Tu página de

Justin
Timberlake

en español

Galería, Noticias Webmaster

Justin Timberlake en la portada de GQ Italia por “Fresh Leaves”

La nuova vita di Justin Timberlake. L’intervista su GQ ottobre 2018

Una linea-moda, un libro, un nuovo disco, il figlio: Justin Timberlake “si sdoppia in quattro”, come racconta a GQ durante un incontro a Parigi che è dovuto restare segreto fin qui

2 luglio, ore 18:30. All’esterno di una villa vicino a Montmartre, gli uomini di guardia sono l’unico indizio dell’imminente arrivo di Justin Timberlake. Dentro, una quarantina tra editor, giornalisti e influencer (tutti ci siamo impegnati a non far parola di questo incontro sino a fine settembre) sorseggiano drink e studiano i venti capi d’abbigliamento appesi a una parete. Si tratta di Fresh Leaves, la nuova linea creata da Timberlake in collaborazione con Levi’s. Il marchio per eccellenza del denim, probabilmente il brand americano che più ne definisce lo stile, scommette sul fatto che nel 2018 il nome di Justin Timberlake agisca ancora da cassa di risonanza: l’azienda che ha vestito il sogno americano dai tempi della corsa all’oro fino a Woodstock e ai giorni nostri si è rivolta a questo americano al 100 per cento per continuare la sua tradizione (…).

Le guardie raddrizzano le spalle e borbottano frenetiche negli auricolari. Un brivido si irradia dal cancello e prosegue intorno alla villa affollata: lui è arrivato.

La distanza tra star e spettatori è gestita con la massima attenzione. Timberlake inizia a raccontare la sua linea Fresh Leaves. (…) “Sono sicuro che lo stesso vale per tutti voi”, dice. “Ma per me, sin da quando ero alto così e crescevo in una cittadina del Tennessee, Levi’s era un punto fermo. Da ragazzo, negli Anni 80, e viaggiando poi con un gruppo nei 90, mi sono reso conto che molte delle cose che ti influenzano da giovane influenzano anche i tuoi coetanei in tutto il mondo. Questa linea di abbigliamento racconta chi sono io come artista e come persona, delle cose che amo… È un richiamo globale delle mie origini”. (…)
Ora sta per pubblicare un libro, per HarperCollins, in cui promette di condividere molto di sé. Gli chiedo se la combinazione tra l’ultimo album Man of the Woods, la collezione di moda Fresh Leaves e il libro sia una sorta di autobiografia multimediale: un autoritratto e un’esplorazione della mascolinità, della musica, della tradizione e della paternità (Silas è nato 3 anni fa dal matrimonio con l’attrice Jessica Biel). Dopo una pausa che indica una riflessione profonda, Justin Timberlake risponde: “Mentre scrivevo la musica per l’album e il libro stavo pensando a tutte queste cose. Quello che vedi e che senti è il riflesso di tutte le esperienze che hanno composto la mia vita: momenti che l’hanno cambiata, come sposare Jessica e diventare padre di Silas. O ricordi, come quelli di quand’ero un bambino che giocava con gli amici nei boschi proprio alla periferia di Memphis”.

Intervista completa sul numero di ottobre di GQ

Relacionado Más noticias

Comentarios Di lo que piensas

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

  • Puedes utilizar estas etiquetas para dar formato a tu comentario: <b> <cite> <code> <i> <strike>
  • La dirección de correo electrónico es necesaria pero no se publicará
  • ¡No seas malo!
Conversación con 1 comentario...

Timberbot

¡Hola! ¿Qué te ha parecido esta noticia?